Sonora Chamber Ensemble

Di recente ribattezzata Sonora Chamber Ensemble, la compagine strumentale che oggi fa capo all’associazione Progetto Sonora ha operato ininterrottamente dal 1985 con differenti sigle (Nuovo Concerto Strumentale, Orchestra TeatroMusica, Orchestra Odeion, Orchestra Echos Istituto) accompagnando per quasi trent’anni le precedenti due denominazioni associazionistiche dello stesso nucleo fondativo.

L’Ensemble ha eseguito sin dagli anni ’90 in prima esecuzione assoluta le principali opere per il teatro musicale e le cantate sceniche di Roberto De Simone e Pasquale Scialò, proposto in concerto musiche di M.Ravel I.Stravinsky, F.Poulenc, A.Schönberg, H. Villa Lobos, G.Petrassi, E.Bozza, E.carter, W.Walton, l.Berio, A.Pärt, H.Gòrecki ed ha partecipato anche a numerose registrazioni di musiche per teatro e colonne sonore di film. All’organico base degli archi si aggiungono i legni e gli ottoni al completo, con l’aggiunta di percussionisti, pianisti e tastieristi.

Dal 2012 Progetto Sonora inoltre aderisce al Sistema delle Orchestre e dei Cori giovanili d’Italia (fondato nel 2011 da Claudio Abbado sul modello venezuelano di J.A.Abreu) con la sua formazione orchestrale giovanile Sonora Junior Sax, una straordinaria compagine di oltre 50 giovani sassofonisti dai 7 ai 16 anni.

La compagine orchestrale rispetta una proporzione di composizione tra ‘senior’ (principalmente ‘prime parti delle varie ‘file’) e ‘junior’(giovani neodiplomati e/o neolaureati con preferenza di provenienza dai Conservatori campani), provando così a contribuire concretamente a contemperare il necessario ed opportuno ricambio generazionale con la qualità delle esecuzioni musicali che da sempre l’associazione vuole garantire al suo pubblico.